Protezione civile, Mennea: “Garantiti dalla Giunta interventi per 36 milioni di euro”

Aggiornamento dei piani di emergenza comunale per il rischio idraulico e lo sviluppo di sistemi di previsione e gestione del rischio meteorologico, idrogeologico ed idraulico e l’ammodernamento della rete di monitoraggio; l’integrazione e lo sviluppo di sistemi di prevenzione, anche attraverso reti digitali i cui interventi riguardano, tra l’altro, la definizione delle carte regionali dei modelli di combustibile e della viabilità forestale, e la realizzazione del sistema di avvistamento incendi, della rete mareografica e integrazione della rete sismica nel territorio regionale; il recupero e l’allestimento degli edifici pubblici strategici destinati ai centri funzionali e operativi, compreso l’allestimento di sale operative multirischi e multiforze finalizzate alla gestione territoriale delle emergenze e l’acquisizione di macchinari e attrezzature. Sono le misure previste dalle azioni 5.1 e 5.2 del Por Puglia 2014-2020 in fatto di Protezione civile, che ora potranno essere garantite grazie a una variazione di bilancio approvata dalla Giunta regionale. Ad annunciare la novità il presidente del comitato permanente di Protezione civile regionale, Ruggiero Mennea, che spiega anche i dettagli.

 

 

“In tutto – dichiara – sono 36 i milioni di euro a disposizione della Protezione civile per questi interventi previsti da una delibera di Giunta del settembre 2016. Al 31 dicembre scorso risultavano avviate, ma non concluse, procedure di gara per alcuni interventi. Per questo si è resa necessaria una opportuna variazione di bilancio che consentirà di poter impiegare tutte le somme già stanziate, anche tramite cofinanziamento Ue. Tra quelle previste, ci sono misure – prosegue Mennea – già avviate”. Il riferimento è in particolare all’intervento di incentivazione per il recepimento da parte dei Comuni delle mappe di pericolosità e di rischio di alluvione previste nell’ambito della direttiva alluvioni (e l’individuazione delle ulteriori criticità di tipo idraulico (per 4 milioni di euro). Un altro intervento già avviato riguarda la ricognizione dei piani di emergenza comunali esistenti e l’implementazione di una piattaforma informatica finalizzata alla redazione del Piano di Protezione civile regionale (per altri 1,3 milioni di euro). “Per la nostra regione, dopo l’approvazione del progetto Smart Puglia, questo è – rimarca l’esponente del Pd in Consiglio regionale – un’ulteriore tappa per rendere la Protezione civile al passo con i tempi e rafforzare i sistemi di prevenzione, oltre che garantire l’intervento in caso di emergenze già in corso d’opera. Ma anche – conclude – la dimostrazione che, con l’impegno costante, si può ottenere qualsiasi risultato”.

Check Also

Protezione civile, Mennea (Pd): “Determinante il ruolo dei sindaci e dei giovani nella prevenzione”

“I sindaci con i Comuni e la Regione, nella sua attività di coordinamento, sono gli ...

Questo sito utilizza cookie di terze parti per migliorare la tua esperienza di navigazione. Informazioni

POLITICA DI UTILIZZO DEI COOKIES


Un cookie è un file che viene scaricato sul tuo computer quando consulti alcuni siti Web. I cookies permettono ai siti Web di conservare e recuperare informazioni sulle abitudini di navigazione dell'utente su un sito o sul dispositivo utilizzato, e in base a queste informazioni, di riconoscerlo. Tuttavia, i dati ottenuti sono protetti. Riguardano soltanto il numero delle pagine visitate, la città in cui è localizzato l'IP della connessione al sito Web, la frequenza e la ricorrenza delle visite, la durata delle visite, il browser utilizzato, l'ISP o il tipo di terminale da cui è partita l'operazione. Dati come nome, cognome o indirizzo postale della connessione non vengono raccolti. I cookies utilizzati su questo sito Web e i loro utilizzo sono:

SESSIONID : scade al termine della sessione. Questo cookie permette di seguire la navigazione dell'utente durante la sessione, di conservare le informazioni inserite dall'utente nei campi che lo prevedono, e di assicurare la qualità e la sicurezza della navigazione sulle pagine del sito.
_pk_XXXX.XXXX : scade dopo 30 minuti. Questo cookie permette di ottenere dati sull'utilizzo delle nostre pagine Web a fini statistici.
CDN : scade dopo 3600 minuti. Questo cookie è utilizzato nella ripartizione di carico, per capire se l'utente resta sullo stesso server host per l'intera sessione.
Slb : scade dopo 30 minuti. Questo cookie è utilizzato nella ripartizione di carico, per capire se l'utente resta sullo stesso server host per l'intera sessione.
VisitorEntrance : scade al termine della sessione. Questo cookie determina l'origine geografica dell'utente, attraverso l'indirizzo IP di connessione.
cookieAccepted : scade dopo 365 giorni. Questo cookie permette di mascherare le informazioni sull'utilizzo dei cookies del sito e viene utilizzato solo se l'utente ne accetta l'utilizzo.
Puoi autorizzare, bloccare o eliminare i cookies installati sul tuo computer modificando le opzioni del tuo browser. Per i browser più popolari trovi qui i link:

Internet Explorer
Mozilla Firefox
Google Chrome
Apple Safari

Ti informiamo che la disattivazione di un cookie potrebbe impedire o rendere difficoltosa la navigazione o le prestazioni dei servizi proposti sul nostro sito.

Chiudi