Economia e Lavoro

Anche la VII Commissione Regionale ha approvato la proposta di legge sulla responsabilità amministrativa delle persone giuridiche

 

Dopo l’approvazione da parte della II Commissione regionale, oggi anche la VII Commissione regionale ha approvato la proposta di legge a firma mia e del Presidente Tutolo che prevede l’adozione in Puglia del modello di organizzazione, gestione e controllo disciplinato in sede nazionale dal decreto legislativo 231 del 2001, sulla responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni anche prive di personalità giuridica”, annuncia il Consigliere regionale Ruggiero Mennea. Ora finalmente anche la Puglia potrà dotarsi di una legge che risponde alle esigenze della trasparenza amministrativa da parte della Regione e della certezza del rispetto delle norme e dell’uso corretto delle risorse pubbliche da parte degli enti economici, tanto più in vista dell’arrivo dei fondi del Pnrr. “Quelli dotati di un modello organizzativo efficace sono enti virtuosi”, aggiunge Mennea, e questa legge consentirà di garantire la trasparenza ed il corretto utilizzo delle risorse economiche regionali, sia in entrata che in uscita”. Ora la legge approderà in Aula per la discussione e l’approvazione definitiva con l’effetto di rafforzare i principi di trasparenza e di uso corretto delle risorse pubbliche.

Condividi:

Ultimi Articoli

Seguimi sui social

Approfondimenti

Informazioni per il cittadino

Buone pratiche Ambientali

differenziata In puglia

Le mie proposte Per la puglia

Politica

“Azione” di Calenda continua a crescere nella provincia Bat

Nuove adesioni di importanti riferimenti politici e istituzionali del territorio provinciale  Nuove adesioni di importanti riferimenti politici e istituzionali del territorio provinciale. https://www.andriaviva.it/notizie/azione-di-calenda-continua-a-crescere-nella-provincia-bat/

Economia e Lavoro

Ambiente e turismo

La Puglia brucia…. si poteva evitare?

“Oggi assistiamo purtroppo all’ennesima tragedia causata dai numerosi incendi boschivi che hanno afflitto la Puglia in queste ultime settimane”, affermano i Consiglieri regionali del Gruppo