Economia e Lavoro

Garanzia Giovani e Servizio Civile, Mennea: «Puntare sui giovani, la migliore risorsa del futuro»

Con Garanzia Giovani si avvia il bando di selezione per il Servizio Civile: in Puglia saranno scelti 554 giovani. «Imperdibile occasione per tutti i giovani pugliesi in cerca di un percorso formativo» commenta il consigliere regionale Ruggiero Mennea, che spiega le modalità di partecipazione al bando.

Lo scorso 14 novembre il Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale ha pubblicato i bandi per la selezione di 5.504 volontari in tutt’Italia da impiegare in progetti di Servizio Civile Nazionale, all’interno del programma Garanzia Giovani. «Ancora un’altra opportunità che il programma Garanzia Giovani offre ai giovani pugliesi non occupati e non inquadrati in alcun percorso formativo» affermo positivamente i preziosi vantaggi che questo bando propone a tutti i ragazzi e le ragazze desiderosi di avviare un percorso di crescita personale e professionale.

«In Puglia saranno avviati ben 554 giovani e per partecipare i candidati dovranno essere in possesso dei requisiti previsti dal bando, come l’iscrizione al programma Garanzia Giovani». Nel bando, consultabile in forma integrale sul sito serviziocivile.regione.puglia.it, sono riportati tutti i dettagli dell’iniziativa: la durata del servizio sarà di dodici mesi, con la garanzia per i volontari di un assegno mensile di 433,80 euro. Gli aspiranti volontari dovranno far pervenire la domanda entro le ore 14:00 del 15 dicembre all’ente presso cui intendono svolgere il servizio. «E’ un’occasione imperdibile per tutti i nostri ragazzi: con il Servizio Civile viene offerta la prospettiva di un periodo di formazione a servizio della cittadinanza e del territorio, garantendo ai più giovani di Puglia una seria opportunità per mettersi alla prova».

Possono partecipare alla selezione per il Servizio Civile tutti i giovani, senza distinzione di sesso, che alla data di presentazione della domanda abbiano già compiuto 18 anni e non abbiano superato 28 anni, in possesso dei seguenti requisiti:
– essere regolarmente residenti in Italia;
– essere disoccupati o inoccupati ai sensi del decreto legislativo 21 aprile 2000, n. 181 e successive modificazioni ed integrazioni;
– non essere inseriti in un percorso di istruzione e di formazione. Sono considerati non inseriti in un percorso di istruzione o formazione i giovani non iscritti ad un regolare corso di studi (secondari superiori o universitari) o di formazione;
– essere registrati al programma Iniziativa Occupazione Giovani in data antecedente a quella di presentazione della domanda;
– non aver riportato condanna, anche non definitiva, alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo, ovvero ad una pena della reclusione anche di entità inferiore per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti, ovvero per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici, o di criminalità organizzata.

Condividi:

Ultimi Articoli

Avviso di selezione pubblica SanitaService

Avviso di selezione pubblica per la formazione di una graduatoria di candidati idonei per l’eventuale assunzione di personale come ausiliario/pulitore presso la società Sanitaservice ASL

Seguimi sui social

Approfondimenti

Informazioni per il cittadino

Buone pratiche Ambientali

differenziata In puglia

Le mie proposte Per la puglia

Politica

Economia e Lavoro

Ambiente e turismo