Economia e Lavoro

AQP, Azione: “Perché i comuni non accettano il capitale, così da prevenire l’assalto dei privati? La legge non prevede il parere della Corte dei Conti. Audizione ANCI”

Dichiarazione del consigliere e commissario regionale di Azione Fabiano Amati, dei consiglieri regionali Sergio Clemente e Ruggiero Mennea, capogruppo, e del responsabile regionale acqua di Azione Nicola Di Donna.

“Sull’ingresso dei comuni in AQP, per scongiurare l’assalto dei privati nella gestione dell’acqua in Puglia, c’è un notevole ritardo degli stessi comuni nel deliberare l’ingresso gratuito nel capitale, così come stabilito dalla legge regionale approvata il 15 marzo scorso. E non si capisce nemmeno il motivo di questo ritardo, se non un vago accenno a un dubbio avanzato da alcuni burocrati comunali, sulla necessità di un parere della Corte dei Conti o dell’autorità anti-trust.

Se fosse questo il motivo, ma preferiamo pensare che non lo sia per la palese infondatezza tecnica, facciamo presente che il procedimento è stato stabilito con legge regionale, nella cornice delle leggi statali di settore che lo prevedono, per cui non è congruo richiamare la legge c.d. Madia, operativa in ben altro contesto.

In ogni caso, non siamo interessati alla disquisizione tecnica ma alla celerità delle operazioni, poiché entro poche settimane l’Autorità idrica pugliese è obbligata ad affidare il servizio; e non vorremmo che per ritardi dei comuni, sommati a quelli del Consiglio regionale, si debba far svanire l’antichissima epopea dell’Acquedotto pugliese interamente pubblico.

Per evitare questa prospettiva, abbiamo chiesto l’audizione urgentissima dell’ANCI.”

Condividi:

Ultimi Articoli

Avviso di selezione pubblica SanitaService

Avviso di selezione pubblica per la formazione di una graduatoria di candidati idonei per l’eventuale assunzione di personale come ausiliario/pulitore presso la società Sanitaservice ASL

Seguimi sui social

Approfondimenti

Informazioni per il cittadino

Buone pratiche Ambientali

differenziata In puglia

Le mie proposte Per la puglia

Politica

“Mi ritengo soddisfatto per la risposta dell’assessore regionale Leo”

Ruggiero Mennea, capogruppo di Azione in Consiglio regionale, esprime soddisfazione per la risposta dell’assessore regionale Leo sulla situazione della Gazzetta del Mezzogiorno. Mennea sottolinea l’importanza di monitorare attentamente la vicenda e propone un incontro con i rappresentanti del giornale per discutere soluzioni concrete.

Economia e Lavoro

Ambiente e turismo