Politica

Io non vado a caccia di like, ma di verità e coerenza politica. Tupputi, pensi a dare risposte ai cittadini pugliesi che rappresenta.

Il Consigliere Ruggiero Mennea risponde alla replica del Consigliere Tupputi in merito alla legge sullo screening del tumore del colon retto: “il collega Tupputi, piuttosto che avanzare accuse infantili e sterili rispetto alle mie considerazioni, dovrebbe rivolgersi ai cittadini pugliesi e dare loro alcune risposte. Perché ha votato una legge che ora non vuole difendere? Perché, invece, sta malamente tentando di giustificare l’inerzia della Giunta regionale nel fornire i chiarimenti richiesti dal MEF e nell’attuare – di conseguenza – la legge? Perché non dimostra attivamente di tutelare la salute dei cittadini pugliesi anziché blaterare parole fuori luogo?”
“Posso comprendere la sudditanza politica nei confronti del proprio dominus e l’innato desiderio di epurazione nei confronti di chi non è allineato e con il capo chino – prosegue Mennea – ma a volte un sussulto di orgoglio aiuta i cittadini a recuperare un po’ di fiducia nella politica e nelle Istituzioni”.
“Io non vado a caccia di like – conclude Mennea – ma solo di verità e coerenza rispetto proprio alle scelte e alle strategie della maggioranza di cui faccio parte. E’ evidente che tale coerenza difetta al Consigliere Tupputi, come la sua storia politica dimostra.”

Condividi:

Ultimi Articoli

“Azione” di Calenda continua a crescere nella provincia Bat

Nuove adesioni di importanti riferimenti politici e istituzionali del territorio provinciale  Nuove adesioni di importanti riferimenti politici e istituzionali del territorio provinciale. https://www.andriaviva.it/notizie/azione-di-calenda-continua-a-crescere-nella-provincia-bat/

Seguimi sui social

Approfondimenti

Informazioni per il cittadino

Buone pratiche Ambientali

differenziata In puglia

Le mie proposte Per la puglia

Politica

Economia e Lavoro

Ambiente e turismo

La Puglia brucia…. si poteva evitare?

“Oggi assistiamo purtroppo all’ennesima tragedia causata dai numerosi incendi boschivi che hanno afflitto la Puglia in queste ultime settimane”, affermano i Consiglieri regionali del Gruppo