Salute e sociale

Assunzioni Arpal, Mennea: “Nei centri per l’impiego meglio utilizzare i dipendenti attualmente in cassa integrazione”

“Con una deliberazione del commissario straordinario, l’Arpal ha stabilito di procedere con urgenza all’assunzione a tempo determinato di 53 persone da destinare alla copertura delle vacanze di organico nei centri per l’impiego della Puglia, utilizzando le risorse del Pon Inclusione. Una decisione che però risulta alquanto singolare, dal momento che ci sono decine e decine di formatori attualmente in cassa integrazione, tutti dipendenti da anni nei centri per l’impiego, ma al momento non utilizzati”. A sollevare la questione è il consigliere regionale Pd, Ruggiero Mennea, che sottolinea la necessità di “ritirare questa disposizione per evitare che si creino sperequazioni ed evidenti ingiustizie”.

“Da una parte – spiega ancora Mennea – ci sono infatti lavoratori in cassa integrazione, ma già con esperienza decennale acquisita nei centri per l’impiego; dall’altra si procede con nuove assunzioni per ricoprire i vuoti di organico. I lavoratori già in organico si vedono messi da parte, nonostante l’esperienza acquisita. Per questo – conclude – suggerisco di recuperare la loro esperienza, anche per offrire una qualità elevata del servizio nei centri per l’impiego, rinunciando per ora alle nuove assunzioni”.

Condividi:

Ultimi Articoli

Seguimi sui social

Approfondimenti

Informazioni per il cittadino

Buone pratiche Ambientali

differenziata In puglia

Le mie proposte Per la puglia

Politica

“Azione” di Calenda continua a crescere nella provincia Bat

Nuove adesioni di importanti riferimenti politici e istituzionali del territorio provinciale  Nuove adesioni di importanti riferimenti politici e istituzionali del territorio provinciale. https://www.andriaviva.it/notizie/azione-di-calenda-continua-a-crescere-nella-provincia-bat/

Economia e Lavoro

Ambiente e turismo

La Puglia brucia…. si poteva evitare?

“Oggi assistiamo purtroppo all’ennesima tragedia causata dai numerosi incendi boschivi che hanno afflitto la Puglia in queste ultime settimane”, affermano i Consiglieri regionali del Gruppo