Salute e sociale

Bollo auto per volontari Protezione civile, Mennea (Pd): “L’esenzione aiuta le associazioni e incentiva la prevenzione”

“La legge che esenta dal pagamento del bollo auto le associazioni di volontariato, impegnate nelle funzioni di protezione civile della Regione Puglia, è un fatto storico. Si tratta di un primo, ma significativo strumento per riconoscere il ruolo di chi si spende nella gestione delle tante emergenze che affliggono il territorio pugliese. Ma è anche un modo per incentivare e promuovere la prevenzione”.

Lo ha dichiarato il consigliere Ruggiero Mennea (Pd), presidente del comitato regionale permanente della Protezione civile, dopo l’approvazione (all’unanimità) del ddl 26/2017 su “disposizione in materia di tassa automobilistica per i veicoli di proprietà del volontariato di protezione civile”. La legge prevede, a partire dall’1 gennaio 2018, l’esenzione della tassa automobilistica dei veicoli di proprietà delle associazioni e dei gruppi di volontariato. L’obiettivo è agevolare economicamente la gestione di tutti i veicoli in capo alle associazioni di volontariato, che contribuiscono alla costituzione e alla formazione della colonna mobile regionale. L’esenzione è rivolta, esclusivamente, al volontariato iscritto nell’elenco regionale del volontariato di protezione civile istituito presso la sezione della Protezione civile regionale. Il mancato introito per le casse regionali ammonta, presumibilmente, a 50 mila euro.

“I volontari, nell’espletare la loro attività, vanno in contro a grandi difficoltà economiche”, ha sottolineato Mennea. “Quello che diamo con questa legge, è un piccolo contributo ma che ha l’obiettivo di rafforzare la prevenzione, il cui costo è di gran lunga inferiore a quello provocato dalle emergenze. Ringrazio i colleghi consiglieri e il vicepresidente Antonio Nunziante per aver sostenuto e approvato questa legge che riconosce, in maniera concreta, il ruolo del volontariato. Questo è soltanto uno degli impegni assunti – ha concluso Mennea – per rendere più efficiente il modello regionale di protezione civile, così come previsto dal progetto Smart Puglia”.

Condividi:

Ultimi Articoli

Le RSA pugliesi aspettano risposte concrete

“Oggi abbiamo richiesto un’audizione davanti alle Commissioni consiliari competenti per avere notizie dal Presidente Emiliano, dal Direttore del Dipartimento Salute, Vito Montanaro e dal Direttore

Seguimi sui social

Approfondimenti

Informazioni per il cittadino

Buone pratiche Ambientali

differenziata In puglia

Le mie proposte Per la puglia

Politica

“Mi ritengo soddisfatto per la risposta dell’assessore regionale Leo”

Ruggiero Mennea, capogruppo di Azione in Consiglio regionale, esprime soddisfazione per la risposta dell’assessore regionale Leo sulla situazione della Gazzetta del Mezzogiorno. Mennea sottolinea l’importanza di monitorare attentamente la vicenda e propone un incontro con i rappresentanti del giornale per discutere soluzioni concrete.

Economia e Lavoro

Avviso di selezione pubblica SanitaService

Avviso di selezione pubblica per la formazione di una graduatoria di candidati idonei per l’eventuale assunzione di personale come ausiliario/pulitore presso la società Sanitaservice ASL

Ambiente e turismo