Salute e sociale

Protezione civile: I ragazzi sono la futura comunità resiliente

Si è concluso il 14 ottobre, al liceo Cafiero di Barletta il secondo corso per operatori volontari di Protezione civile.

Ventitré alunni della IV classe sezione I sono stati guidati nel percorso formativo rientrante nel programma di alternanza scuola-lavoro, grazie alla direzione del professor Catino, alla supervisione della professoressa Sordi, con il tutoraggio interno della professoressa Arbore e quello della Provincia di Giovanni De Trizio. I ragazzi sono stati impegnatili per oltre 40 ore, affrontando le tematiche e le pratiche legate alle azioni che tutte le organizzazioni di protezione civile attuano per tutela la collettività da eventuali rischi.

Il progetto rientra nell’ambito del programma “Smart Protezione civile Puglia”, fortemente voluto dall’assessore regionale alla Protezione civile, Antonio Nunziante, e dal presidente del comitato permanente di Protezione civile, Ruggiero Mennea.

“Ringrazio i neo operatori volontari – ha detto Mennea in occasione della consegna degli attestati – perché, proprio attraverso i ragazzi resi cittadini più consapevoli e anche più competenti, deve nascere una comunità resiliente”.

Bari, 15 ottobre 2016

Condividi:

Ultimi Articoli

Seguimi sui social

Approfondimenti

Informazioni per il cittadino

Buone pratiche Ambientali

differenziata In puglia

Le mie proposte Per la puglia

Politica

Economia e Lavoro

Ambiente e turismo