Breaking News

Canne alla Borsa di Paestum, Mennea: “Opportunità di crescita anche per Barletta e Canosa”

“Credo che la strada impostata, per la valorizzazione e il rilancio di Canne della Battaglia, sia quella giusta. Finora è stata attuata solo una parte della legge che ho promosso, nel 2011, proprio per valorizzare i luoghi della battaglia. Il percorso va però completato con l’utilizzo di strumenti scientifici e con il coinvolgimento non solo degli enti pubblici, ma anche dei privati, che potranno legare l’immagine delle proprie attività a un brand fortissimo come quello di Canne”. Lo dichiara Ruggiero Mennea, consigliere comunale e regionale, reduce dalla partecipazione alla Borsa mediterranea del Turismo archeologico di Paestum, dove Canne della Battaglia è stata tra i protagonisti di questa 21esima edizione. 

“Abbiamo pensato – ha annunciato il consigliere Pd – di utilizzare la parte residua dei fondi stanziati con la legge, per realizzare dei gruppi di lavoro che dovranno redigere un master plan per progettare uno strumento di valorizzazione e fruizione di questo sito, che diventerà un parco archeologioco e storico diffuso. Entro l’anno, costituiremo questo gruppo di lavoro che avrà caratteristiche tecnico-scientifiche e coinvolgerà sia gli operatori istituzionali (Regione, Provincia, Comune, Polo Museale, Parco dell’Ofanto, Gal dauno-ofantino) che quelli economici (vedi le associazioni di categoria), perché senza di loro non potremmo trasformare un momento di esaltazione turistico-culturale in un’opportunità di economia produttiva e sostenibile. Verranno coinvolte figure professionali che fanno riferimento ai settori dell’urbanistica, della programmazione e pianificazione paesaggistica, anche allo scopo di candidare la battaglia e il sito al riconoscimento Unesco”.

Mennea ha sottolineato, inoltre, il ruolo importante che devono avere la mobilità e la collaborazione territoriale. “In questo senso – ha ricordato – sarà determinante il ruolo della tratta ferroviaria Barletta-Spinazzola, che sarà potenziata con l’elettrificazione della linea. Barletta, Canne e Canosa, inoltre, devono diventare un unicum culturale, archeologico e turistico per dare un’offerta completa ai visitatori assetati di posti unici come questi. Il connubio è anche storico-culturale, ma servirà a far sviluppare questo territorio cogliendo opportunità finora mai sfruttate. Questa sarà la nuova sfida – conclude – che vogliamo vincere rimanendo romani, ma con lo spirito annibalico”.

Check Also

Coronavirus, Mennea: “Nei Comuni necessario adottare il ‘diario dei contatti’ per i dipendenti”

“Rivolgo un appello ai Comuni della Puglia: tutti i dipendenti, che devono necessariamente lavorare in ...

Questo sito utilizza cookie di terze parti per migliorare la tua esperienza di navigazione. Informazioni

POLITICA DI UTILIZZO DEI COOKIES


Un cookie è un file che viene scaricato sul tuo computer quando consulti alcuni siti Web. I cookies permettono ai siti Web di conservare e recuperare informazioni sulle abitudini di navigazione dell'utente su un sito o sul dispositivo utilizzato, e in base a queste informazioni, di riconoscerlo. Tuttavia, i dati ottenuti sono protetti. Riguardano soltanto il numero delle pagine visitate, la città in cui è localizzato l'IP della connessione al sito Web, la frequenza e la ricorrenza delle visite, la durata delle visite, il browser utilizzato, l'ISP o il tipo di terminale da cui è partita l'operazione. Dati come nome, cognome o indirizzo postale della connessione non vengono raccolti. I cookies utilizzati su questo sito Web e i loro utilizzo sono:

SESSIONID : scade al termine della sessione. Questo cookie permette di seguire la navigazione dell'utente durante la sessione, di conservare le informazioni inserite dall'utente nei campi che lo prevedono, e di assicurare la qualità e la sicurezza della navigazione sulle pagine del sito.
_pk_XXXX.XXXX : scade dopo 30 minuti. Questo cookie permette di ottenere dati sull'utilizzo delle nostre pagine Web a fini statistici.
CDN : scade dopo 3600 minuti. Questo cookie è utilizzato nella ripartizione di carico, per capire se l'utente resta sullo stesso server host per l'intera sessione.
Slb : scade dopo 30 minuti. Questo cookie è utilizzato nella ripartizione di carico, per capire se l'utente resta sullo stesso server host per l'intera sessione.
VisitorEntrance : scade al termine della sessione. Questo cookie determina l'origine geografica dell'utente, attraverso l'indirizzo IP di connessione.
cookieAccepted : scade dopo 365 giorni. Questo cookie permette di mascherare le informazioni sull'utilizzo dei cookies del sito e viene utilizzato solo se l'utente ne accetta l'utilizzo.
Puoi autorizzare, bloccare o eliminare i cookies installati sul tuo computer modificando le opzioni del tuo browser. Per i browser più popolari trovi qui i link:

Internet Explorer
Mozilla Firefox
Google Chrome
Apple Safari

Ti informiamo che la disattivazione di un cookie potrebbe impedire o rendere difficoltosa la navigazione o le prestazioni dei servizi proposti sul nostro sito.

Chiudi